Oltre 1100 defibrillatori in Ticino grazie alla Fondazione Ticino Cuore

Tasso di sopravvivenza per la fibrillazione ventricolare fino al 55%.

  • dae-fondazione-ticino-cuore

Ad oggi, il tasso di sopravvivenza globale in Ticino è di circa il 14%, ma per la fibrillazione ventricolare è un sorprendente 55%. Un risultato che, secondo la letteratura scientifica, fa del Canton Ticino uno dei migliori a livello internazionale.

Tra 250 e 300 arresti cardiaci improvvisi all'anno

La Fondazione Ticino Cuore è nata nel 2005 su iniziativa della Federazione cantonale ticinese dei servizi d'ambulanza (FCTSA) e del Cardiocentro Ticino. Il suo obiettivo principale è quello di aumentare il tasso di sopravvivenza delle persone colpite da arresto cardiaco improvviso.

Le attività della Fondazione si svolgono principalmente sul territorio del Canton Ticino. Attualmente ci sono tra 250 e 300 arresti cardiaci improvvisi all'anno in Ticino. Ogni minuto di ritardo nella rianimazione riduce la probabilità di successo della rianimazione del 7-10%. La possibilità di eseguire misure salvavita e rianimazione cardiopolmonare (BLS) con l'utilizzo di defibrillatori esterni automatici (DAE) da parte dei primi soccorritori laici sono un contributo importante: aumentare il tasso di sopravvivenza e migliorare la qualità della vita dei pazienti colpiti da arresto cardiaco improvviso.

resQshock partner commerciale di fiducia della Fondazione Ticino Cuore

La Fondazione Ticino Cuore e resQshock lavorano insieme da molti anni. Ancora e ancora i nostri defibrillatori sono usati e salvano vite.

Avete domande sul progetto di defibrillatore e di primo soccorso di maggior successo in Svizzera?

Mandaci un'e-mail o chiamaci allo 055 460 22 44.

Campi obbligatori